Menu

News dal blog

Come pulire il gres porcellanato.

Come pulire il gres porcellanato.

Il gres porcellanato, nelle sue numerose varianti, rappresenta una soluzione perfetta per ambienti, interni ed esterni, in cui far convivere bellezza e funzionalità.
 
Infatti, il gres è una tipologia di ceramica a pasta compatta, colorata e non porosa caratterizzata da un bassissimo livello di assorbimento d’acqua e una elevata resistenza all’abrasione. In più, è disponibile in moltissime varianti: opaco, lucido, smaltato, effetto pietra, effetto legno, a lastre larghe o strette, ecc. Grazie alle sue peculiarità, il gres porcellanato è uno dei materiali preferiti non solo per i pavimenti delle abitazioni, ma anche per quelli di ristoranti o alberghi, soggetti ad un continuo calpestio.
 
Tuttavia, dopo qualche tempo dalla posa, un pavimento in gres risulta spento e meno brillante. Infatti, in contesti affollati, nelle cucine o nei luoghi frequentati dai bambini, è probabile che il pavimento accumuli macchie, sporco, aloni o impronte resistenti ai comuni detergenti.
Come fare quindi a pulire un pavimento in gres porcellanato?
Certo rinunciare alla versatile bellezza di questo materiale non è la soluzione! Piuttosto, è importante prendersene cura con costanza per preservarne le caratteristiche originali.

PULIZIA DOPO POSA PER ELIMINARE RESIDUI DI MALTE, CEMENTO O CALCE
Subito dopo l’applicazione, il pavimento presenta inevitabilmente sporco, incrostazioni e residui di malte, cemento, calce o pittura. Per questo, consigliamo prodotti che grantiscano una pulizia profonda senza aggredire il materiale.
 
LA PROTEZIONE DELLE FUGHE PER PREVENIRE MACCHIE E ANNERIMENTI
La pulizia del pavimento non basta se le fughe sono annerite o sporche. Infatti, per ottenere un risultato ottimale e bloccare l’assorbimento di sporco, acqua e umidità, è necessario utilizzare un protettivo impregnante antimacchia oleo-idrorepellente.
Prodotti che mantengano le fughe come nuove per anni e ne agevolino la pulizia quotidiana senza alterare l’aspetto o il colore originale delle fughe.

LA PULIZIA STRAORDINARIA PER ELIMINARE LO SPORCO IN PROFONDITÀ
Per rimuovere lo sporco ostinato, gli annerimenti o gli aloni, è necessario effettuare una trattamento di pulizia straordinaria con un detergente concentrato non aggressivo che agisce in profondità. Tale trattamento va ripetuto mediamente ogni 60/90 giorni.
 
LA PULIZIA QUOTIDIANA
Ogni giorno, per igienizzare e detergere il gres, è opportuno utilizzare un detergente lucidante, che oltre ad esplicare un’azione igienizzante, rimuove le impronte e rilascia un gradevole profumo in tutto l’ambiente.

Scoprite tutti i nostri prodotti adatti per la pulizia del gres porcellanato >

Condividi il post

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. Tutti i campi sono obbligatori